Website contents copyright © Fabio Rizzi 2017 | Registered in England and Wales: Fabio Rizzi LTD No. 10547225

Registered office: Fabio Rizzi LTD, Office 32, 19-21 Crawford Street, London W1H 1PJ, UK

VAT Registration No. 272132333

Fabio lavora con figure aziendali chiave, tra cui dirigenti, manager HR e team di supporto al change management, per sostenere prestazioni, impegno e resilienza in tempi di cambiamento organizzativo.

Affrontare cambiamenti organizzativi

Union Jack
tricolore italiano
Fabio Rizzi LTD

Perché questa è una sfida importante?

Sappiamo tutti che prestazioni, benessere e impegno spesso precipitano quando l’aspetto umano del cambiamento è sottovalutato. Inoltre, diverse ricerche rivelano che la conoscenza, le competenze ed il benessere degli impiegati non sono sempre in cima alla lista delle priorità dei loro manager.

Sappiamo anche che molte persone resistono al cambiamento. Lo stress, il disagio e la mancata assunzione di responsabilità sono tutte risposte naturali a situazioni nuove e ambigue, che devono essere previste, comprese e gestite durante ogni cambiamento organizzativo.

 

Iniziare con un quadro chiaro della situazione, le giuste competenze e l’approccio mentale corretto può contribuire a sviluppare una previsione strategica e a gestire l’incertezza, aumentando il coinvolgimento, la produttività e la resilienza delle persone durante il cambiamento.

Quali problemi Fabio aiuta a risolvere?

  • “Stiamo intraprendendo un grande cambiamento (ad esempio, l’implementazione di progetti IT o di nuovi processi, fusioni e acquisizioni, ristrutturazioni o cambiamenti della cultura organizzativa) e dobbiamo mantenere le persone motivate e collaborative durante tutte le fasi della trasformazione”

  • “Vogliamo assicurarci di motivare e trattenere le persone di talento durante e dopo il cambiamento organizzativo”

  • “Dobbiamo aiutare i nostri manager a diventare più efficaci nel guidare le persone quando affrontano il cambiamento”

  • “Dobbiamo integrare rapidamente le nostre attività senza compromettere le prestazioni”

  • “Dobbiamo lanciare una nuova strategia o nuovi valori aziendali”

  • “Il nostro piano di trasformazione non sta funzionando perché le persone non lo sentono proprio”